Vacanze esperenziali in Valtiberina Toscana e Umbria

 

La Valtiberina è un angolo di Toscana non molto conosciuto ma di grande interesse sia dal punto di vista naturalistico che da quello storico-artistico e religioso. Il fortunato visitatore di questa valle si trova immerso in una natura incredibilmente varia, in alcuni punti spettacolare e incontaminata punteggiata qua e la da eremi, antiche vie, borghi a testimonianza della vita rurale, pievi e castelli. In un anfiteatro naturale delimitato da dolci colline, si apre la piana attraversata dal fiume Tevere per circa 40 km e dove, più che osservare, si respira arte, storia, cultura e prelibata eno-gastronomia.

Venite a scoprire questo magnifico territorio, attraverso vacanze esperenziali ed emozionali, dove il Turista potrà godersi e non subire la nostra valle, attraverso varie esperienze uniche che gli lasceranno qualcosa dentro…di profondo e indimenticabile.

Escursioni e Tours che ripercorrono il passaggio di importanti personaggi storici della Valtiberina, come Piero della Francesca, Michelangelo Buonarroti e San Francesco di Assisi, attraverso antiche Vie medievali che collegano insieme paesaggi mozzafiato immersi nella natura a volte anche selvaggia, fino a raggiungere importanti Borghi come Sansepolcro, Anghiari, Monterchi, Caprese Michelangelo, Pieve Santo stefano e in Umbria, Citerna, Monte S. Maria Tiberina, Città di Castello.…. fino a Gubbio e Assisi.

Sosteniamo come Valcerfone Outdoor questo turismo lento  ” Slow” come importante forma di rilancio e sviluppo del nostro territorio ricco di grande potenzialità, durante ogni stagione, dove il paesaggio collinare cambia i suoi colori, ma ci regala anche gustosi prodotti del bosco e della terra.

Numerosi i locali tipici dove fare degustazioni,  alla fine di una sana e faticosa escursione in bicicletta, a piedi o a cavallo, che  completeranno la bella giornata ed esperienza vissuta.

Rimaniamo a disposizione per tutte le info sulle varie attività all’aria aperta

Se non in VALTIBERINA dove ??

 

About Author

Enrico Severi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *